Prevenire è meglio che curare !

disegniMarisaPoliani


 

 Gli enzimi vengono “riusati” molte volte arricchendo così il patrimonio enzimatico del nostro corpo , cosa particolarmente molto importante nella infanzia, quando la crescita ed assimilazione sono più intense.
Secondo il medico contemporaneo Henry Howell, cuocere a 47,7°C il cibo per 15 minuti, distrugge tutti gli enzimi presenti.



  Persone che in passato hanno depauperato le loro riserve di enzimi, ad esempio mangiando troppo cotto o troppo zucchero,  hanno così impoverito le riserve degli enzimi che digeriscono zuccheri e carboidrati.

Il consumo dei conservanti tra i quali sale e zucchero a lungo andare provoca uno squilibrio del metabolismo.

Prevenire è meglio che curare !

 Queste pagine descrivono i vari problemi  legati alla salute e alle malattie e come prevenirle.   Spesso sentiamo parole, quali : candida , colesterolo, cistite, ecc.,senza capirne il significato, ma fino a quando non ci sbattiamo contro , non  ci   interessiamo minimamente. Non sono malattie legate solo alla vecchiaia, ma hanno la loro origine nello stile di vita del corpo ancora giovane. La vecchiaia, con i suoi inevitabili malanni, si può rallentare se siamo un pò accorti !

Invece è molto interessante la conoscenza del nostro corpo e come il nostro stile di vita può modificarlo. Quindi se vogliamo vivere bene ci dobbiamo curare prima che arrivino le malattie e non dopo. E prima che sia troppo tardi!. Se la scienza spesso è troppo sensazionalista con le sue presunte "scoperte", non bisogna fidarsi troppo. Meglio uno stile di vita semplice ed una alimentazione naturale. Guardate i centenari che non hanno mai preso una medicina e sono lontani dalle fonti inquinanti. Sono ancora lucidi e arzilli!. State  alla larga dai medicinali e dalla alimentazione industriale. Sempre che non vogliate fare la fine dei polli in batteria!. Se gli argomenti di natura scientifica sono spesso  troppo "noiosi o difficili" , con le illustrazioni  speriamo di averle rese semplici .

       

Il nutrizionismo

 Tramite la conoscenza di quegli elementi chimici che sono alla base della struttura del nostro corpo, del cibo e dello ecosistema , è possibile riportare in equilibrio tra loro questi elementi, per arrivare ad uno stato di benessere.

La medicina ortomolecolare,  propone il ripristino della salute attraverso una alimentazione sana, che tenga conto di un giusto apporto di sostanze nutritive essenziali, come vitamine, grassi vegetali, proteine, carboidrati, sali minerali e acqua.

 

  balla Ottime Articolazioni

 

Segue

Ricerche epidemiologiche 
hanno dimostrato, che un più alto contenuto di basica nella alimentazione vegetariana ha un effetto positivo sulla consistenza delle ossa e non solo sulle ossa.
I vegetariani nelle otto decadi di vita (80 anni) mostrano una perdita delle ossa solo del 18% rispetto al 35% degli onnivori.

    index