La carne ?

suini

LONDRA: Torna l'incubo afta epizootica.

E torna, con modalità singolari - il virus individuato è molto simile a un ceppo utilizzato in un vicino laboratorio dove si producono vaccini - in quella Gran Bretagna già colpita pesantemente nel 2001, quando la crisi costò oltre 12 miliardi di euro. Un focolaio di afta - malattia infettiva che minaccia gli allevamenti bovini, suini, ovini e caprini - è stato infatti scoperto in una fattoria del villaggio di Normandy, nella contea del Surrey, nella Inghilterra meridionale, facendo scattare subito l'allarme in tutta Europa..

A seguito della scoperta del focolaio di afta - secondo quanto annunciato da Philip Tod, portavoce del commissario Ue alla sanità Markos Kyprianou - la Commissione europea imporrà il divieto sulle esportazioni di tutti gli animali vivi dal Regno Unito.

Si tratta di un provvedimento preventivo praticamente automatico, hanno spiegato a Bruxelles.

.

segue....


Ricerche epidemiologiche.

Hanno dimostrato, che un più alto contenuto di basica nella alimentazione vegetariana ha un effetto positivo sulla consistenza delle ossa e non solo sulle ossa. I vegetariani nelle otto decadi di vita (80 anni) mostrano una perdita delle ossa solo del 18% rispetto al 35% degli onnivori. Il consumo quotidiano e variato di frutta e verdura, sia cruda che cotta, ma meglio cruda, assicura un rilevante apporto di elementi ad alto valore nutritivo, e allo stesso tempo consente di limitare la quantità di calorie assunte, grazie al ridotto contenuto di grassi ed al suo elevato potere saziante.

 

CANCRO COLON RETTO: sta diventando il più frequente tra gli uomini e sale al secondo posto nelle donne. In Italia colpisce 77-78 persone ogni 100.000 abitanti, per un totale di circa 40.000 nuovi casi l'anno. Si calcola che mediamente ogni anno muoia circa il 55% dei pazienti. Tra i fattori di protezione, l' alimentazione è al primo posto, con una dieta ricca di cereali, fibre, verdure e povera di grassi animali;

ATTENZIONE !!
CANCRO PROSTATA: si registra un'impennata delle nuove diagnosi grazie alla nuova tecnica di diagnosi basata sulla ricerca dell' antigene prostatico specifico (Psa), introdotta in Italia all' inizio degli anni '90. Ogni anno vengono diagnosticati in Italia oltre 23.500 nuovi casi l'anno; le morti sono oltre 7.000 e costituiscono circa il 7% delle morti per tumore negli uomini. In tutti qusti casi si consiglia di cambiare alimentazione. Perchè ?

  1. La carne è tossica perché produce ptomaine e urati; insieme agli zuccheri raffinati acidifica l'organismo determinando lo sviluppo di candidosi ed osteoporosi

  2. La carne è l'ambiente ideale per la coltura della maggior parte dei germi

  3. Essendo troppo ricca di grassi, la carne favorisce lo sviluppo di tutte le malattie degenerative come quelle cardiovascolari ed il cancro

  4. Essendo troppo ricca di proteine, la carne può essere causa di insufficienza renale

  5. L'alimentazione ricca di albumine e grassi favorisce la proliferazione   dei batteri della putrefazione, con malassorbimento delle vitamine e produzione di sostanze cancerogene  come il ciclo pentantrene;

  6. Le feci e le urine delle persone che mangiano la carne contengono sostanze mutagene, capaci, cioè di modificare in modo permanente il patrimonio genetico delle cellule,   sostanze che scompaiono passando alla alimentazione vegetariana per ricomparire con la ripresa di una   dieta mista.

  7. Spostando l'equilibrio acido-base dello organismo verso l'alcalinità si può prevenire il riacutizzarsi delle patologie cronico-degenerative.

  8. Si riduce il rischio di malattie cardio-circolatorie e cancro grazie ad una percentuale di lipidi meno elevata e più equilibrata con una alimentazione vegetariana; si riduce il rischio di altre malattie degenerative fra le più comuni della nostra società, come: artrite, artrosi, diabete, obesità, osteoporosi;


paninazzo

Le proteine animali decalcificano lo scheletro

Le proteine animali sono acide. E come tali , oltre ad abbassare il pH urinario , sono le responsabili della de mineralizzazione dello scheletro in quanto il Calcio viene da esso mobilizzato per tampo- nare le urine. Questo è uno dei principali motivi per cui ormai ha perso di validità la indicazione medica di assumere latte  e latticini per prevenire la osteoporosi .

LUCIANA BARONI , Presidente di SSNV.

Le malattie non sono legate solo alla vecchiaia, ma hanno la loro origine nello stile di vita del corpo ancora giovane. Soprattutto nelle errate abitudini alimentari. No agli spot della tv che invogliano a consumare cibi artefatti dalla industria alimentare.

Il consumo dei conservanti tra i quali sale e zucchero a lungo andare provoca uno squilibrio del metabolismo.