donwload filezilla download filezilla client donwload filezilla download latest filezilla download filezilla client download filezilla 3.2 download filezilla for windows download filezilla 64 bit download filezilla vista download filezilla exe download filezilla ftp software
painting
colori

      I colori a contrasto

colori1        

 Questi i colori di coppie di complementari su grigio 

colori2

       Il verde             arancio                 viola

Corso pratico di disegno .  Il colore.

Teoria del colore

Un quadrato grigio chiaro su fondo bianco, appare scuro, su fondo nero ,  appare chiaro.
Un colore caldo (rosso, giallo, arancione) su fondo di colore freddo (blu, verde,indaco) risulta assai più intenso che su fondo di colore neutro: questo effetto  avviene per contrasto di caldo e freddo.
Questo contrasto oltre ad esercitare una azione psichica, riposante o eccitante ne ha una fisica, agisce cioè come fattore termico dando impressione di caldo o freddo. Itten osservava che in un locale tinteggiato di colori freddi (verde-blu) e un altro con colori caldi (rosso-arancio) nel primo le persone sentivano freddo ad una temperatura a 15 gradi, mentre nel secondo a 11-12 gradi. Questo dipende dal fatto che i colori freddi rallentano la circolazione del sangue, mentre i colori caldi l'attivano.

Armonia dei colori
Goethe stabili nella sua teoria dei colori i seguenti rapporti armonici quantitativi dei pigmenti pittorici: giallo tre parti, rosso sei parti, blu 8 parti. Da questa scala dei valori derivano gli accordi cromatici oggettivi indispensabile conoscenza per chi voglia misurarsi con la pittura. Scienza e conoscenza appartengono al periodo formativo dell'artista e della sua sensibilità intuitiva.

Contrasto dei colori puri: è il più semplice dei 7 colori contrastanti, consiste nell'accostare ogni colore dello spettro al più alto grado di saturazione.
Da notare che i colori primari separati da strisce bianche si scuriscono e perdono forza. vedi la pag. precedente.
I tre primari separati da linee nere acquistano il massimo risalto, perché ogni colore essendo chiuso tra il nero resta bloccato e non influisce sugli altri per questo mantiene tutta la sua forza.

Il contrasto tra complementari.
Quando sono giustapposti raggiungono il massimo grado di luminosità, si rafforzano reciprocamente,se invece vengono mescolati si annullano nel grigio.
Il contrasto tra colori complementari era tenuto in grande considerazione dai pittori impressionisti e dai divisionisti. Per loro l'ombra di un corpo era il complementare dei colori in luce, la superficie pittorica delle loro opere ha sempre un aspetto luminoso e vibrante. I neo impressionisti scomposero le macchie di colore in punti di colore puro: puntillismo sostenendo che la mescolanza distruggeva la forza cromatica. I colori si dovevano mescolare solo negli occhi degli osservatori.
I pittori cubisti invece volgevano il loro interesse soprattutto alla forma. Si servirono dei colori in senso tonale per raggiungere effetti spaziali.  

Colori secondari:, composti da due primari: arancio (giallo+rosso), verde (giallo+blu), viola (rosso+blu).
Sono coppie di complementari i colori: giallo-viola, blu-arancio, rosso-verde.
Se si prova a fissare un colore rosso a lungo subito dopo sembrerà di vedere il verde.
Contrasto di simultaneità dei colori è il fenomeno per cui il nostro occhio sottoposto ad un dato colore ne esige contemporaneamente il suo complementare.
Questo fenomeno è essenziale ai fini dell'armonia cromatica. Uno dei maggiori seguaci di questo concetto fu Robert Delaunay che iniziò a praticarlo Insieme a Sonia Delaunay , la quale ha continuato anche dopo la morte del marito. nel 1914, fondando il movimento 'Orfista'.

                                                ....indietro

avanti

indietro